La fucina di serie TV in esclusiva su Amazon Prime Video non si arresta. La piattaforma streaming ha infatti annunciato la prima stagione di NOS4A2 (pronunciato “Nosferatu”). La nuova serie horror sarà prodotta dagli AMC Studios e sarà disponibile dal 7 Giugno. La serie verrà presentata in anteprima a Canneseries, presso l’auditorium Louis Lumière nel Palais des Festivals a Cannes.

NOS4A2, la trama e il primo trailer

Basata sul romanzo del 2013 di Joe HillNOS4A2 segue le vicende di Vic McQueen (Ashleigh Cummings), una giovane donna che scopre di avere il dono soprannaturale di trovare le cose che si sono perse. Questa sua abilità la porta inevitabilmente a scontrarsi con il diabolico e immortale Charlie Manx (Zachary Quinto). Manx è un criminale con poteri soprannaturali che si nutre delle anime dei bambini lasciando ciò che resta di loro a Christmasland – un luogo sinistro creato dall’immaginazione di Manx, dove ogni giorno è Natale e la tristezza è fuorilegge. Vic proverà a sconfiggere Manx e a salvare le sue vittime senza impazzire o finire lei stessa vittima. Di seguito il trailer:

NOS4A2 è prodotta da AMC Studios in collaborazione con Tornante TelevisionJami O’Brien (Fear the Walking Dead, Hell on Wheels) ha creato lo show per la televisione, ne sarà showrunner e produttore esecutivo. Al suo fianco hanno lavorato i produttori esecutivi Hill e Lauren Corrao, co-presidente di Tornante Television. Nel cast anche Ólafur Darri Ólafsson che impersona Bing Partridge, Virginia Kull  nel ruolo di Linda McQueen, Ebon Moss-Bachrach interpreta Chris McQueen, mentre Jahkara Smith (aka Sailor J) sarà nella serie Maggie Leigh.

 


Like it? Share with your friends!

What's Your Reaction?

Amore Amore
0
Amore
Confusione Confusione
0
Confusione
Felicità Felicità
0
Felicità
Paura Paura
0
Paura
Rabbia Rabbia
0
Rabbia
Tristezza Tristezza
0
Tristezza
Wow Wow
0
Wow
WTF WTF
0
WTF

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Marco Bazzoni

author-publish-post-icon
Un vero e proprio buco nero di passioni nerd: videogiochi, fumetti, giochi di carte, di ruolo e da tavolo, serie TV, film, libri, modellismo, questi sono solo alcuni dei suoi spuntini quotidiani. La scienza si interroga ancora su un importante quesito, mai risolto: "ma dove trova il tempo per fare tutto?".