fbpx
Cultura e SocietàFeaturedIntrattenimento

The Handmaid’s Tale: cosa la distopia può dirci di noi

Ecco la terza Stagione di The Handmaid’s tale, ma perché è importante guardarla?

La criminalizzazione dell’Aborto in Alabama

The Handmaid's Tale
Offred inizia il travaglio della sua gravidanza concepita per stupro.

La vita è sacra, religione a parte, qualsiasi scuola di pensiero dell’etica può concordare con questo concetto di base. Il problema a monte è la definizione di “vita” o, piuttosto il definire in che punto l’embrione diventa “portatore di anima”. La chiesa Cattolica ha dato delle risposte ben definite su tre versanti. In primis, la Didaché o Dottrina dei Dodici Apostoli, scritta tra il I e il II Secolo A.C., dice esplicitamente che non si può causare volontariamente un aborto né causare la morte di un neonato. In secondo luogo abbiamo il Codice di Diritto Canonico (1983) che nel Can. 1398 dice che chi abortisce incorre nella scomunica immediata Latea Sentientiae. Infine, nel Evangelium Vitae, l’enciclica papale scritta da Giovanni Paolo II nel 1995, vi è la  posizione ufficiale del Vaticano: la vita inizia al momento del concepimento, dunque l’aborto è, a tutti gli effetti, secondo questa logica, un omicidio.

Eppure, eppure, la bibbia stessa non concorda.

Nella Bibbia vera e propria non vi sono argomentazioni particolarmente contrarie all’aborto.

Anzi, in Numeri 5:11-31 è spiegata accuratamente la procedura per causare un aborto. Nel dettaglio. Nel caso in cui un uomo abbia il mero sospetto di infedeltà da parte della propria moglie, anche in totale assenza di prove, può portarla dal Sacerdote, il quale maledirà ritualisticamente una coppa d’acqua. La donna dovrà poi bere questa “acqua amara che porta maledizione” e, qualora fosse colpevole, essa causerebbe l’aborto. A seconda delle traduzioni questo aspetto è più o meno evidente, ma anche nelle versioni più cautelari è un significato implicito. Anche se le nostre conoscenze moderne di biologia rendono ovvio quanto il metodo proposto dal libro dei Numeri non abbia alcun tipo di efficacia garantita, se non come effetto placebo per placare la gelosia del marito o causando un aborto tramite lo stress in una donna credente, le persone di quell’epoca non avevano idea della mancata efficacia del metodo. Insomma, secondo il Vecchio Testamento (visto che non vi sono riferimenti nel Nuovo) non ci sono controindicazioni all’aborto, anzi, qualora la gravidanza fosse non voluta, nel caso specifico dell’adulterio, dovrebbe essere il vostro Sacerdote stesso a causarlo.

The Handmaid's Tale
Offred durante una crisi di nervi

Alabama verso Gilead

Oggigiorno però ci si avvalla della posizione della chiesa per portare avanti agente politiche più spesso di quel che dovrebbe essere in uno stato laico. È successo il mese scorso in Alabama, dove hanno criminalizzato l’aborto in qualsiasi fase della gravidanza. Dobbiamo rimarcare due punti enfatici di questa frase. Hanno criminalizzato, ovvero che chi tenta di compiere un aborto rischia 10 anni di carcere, 99 anni per chi lo porta a termine. 25 voti favorevoli e 6 contrari, sostanzialmente, alla diminuzione dell’autodeterminazione di una donna. Questa legge, peraltro, vale anche nei casi in cui la gravidanza è causata da stupro o incesto. La seconda enfasi della frase sopra sta nelle parole “qualsiasi fase della gravidanza”. Anche in stati altamente conservatori le leggi di restrizione sull’aborto partono dalle 6 settimane di gravidanza, in questo caso no. Quindi niente pillola del giorno dopo.

Criminalizzazione Aborto Alabama
Se non fosse abbastanza ovvio il parallelismo, in Albama le donne hanno protestato cosí.

Il primo stato di Gilead si è palesato.

Pagina precedente 1 2 3 4 5Pagina successiva
Tags

Caroline Ribi Zappi

È qua perchè ha sbagliato coordinate dimensionali. Nella vita reale è una persona seria, qui dà libero sfogo al suo nerdismo represso. Sogna invano di diventare il prossimo Piero Angela.

Un Commento

  1. Quindi niente mazzancolle, il pizzetto starter pack della guardia di finanza è abominio, il panino col cammello che mi ha preparato stamattina mamma non lo posso mangiare, con le donne non posso trombare nei giorni delle loro comode rate mensili (ma tanto non trombo da una vita perciò il problema non mi si pone) e se si baciano due uomini é abominio, ma se lo fanno due donne é subito capodanno. Ok, stampato… Ma soprattutto… Perché?!?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker